Ultima modifica: 3 dicembre 2019
ISTITUTO COMPRENSIVO 13 BOLOGNA > Circolari > tutti > DELIBERA N° 179 – DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 30 OTTOBRE 2019

DELIBERA N° 179 – DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 30 OTTOBRE 2019

DELIBERA – N° 179 – DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 30 OTTOBRE 2019

AD INTEGRAZIONE DELLA NOTA Prot. N.5342/4.1.0 del 21/11/2019

VERBALE N°18

 

OMISSIS

 

Viene anticipato il PUNTO N° 7 dell’OdG – MOBILITA’ ERASMUS + in TURCHIA, per consentire all’ Animatrice Digitale, referente del Programma Erasmus ed invitata a partecipare al Consiglio, di fare il punto della situazione sulla manifestazione di interesse da parte degli alunni/famiglie e lasciare, quindi, la seduta.

La maestra comunica che sono pervenute in segreteria 61 domande per le mobilità del progetto Erasmus “Do Best With Waste” contro i 24/30 alunni che potranno partire e che la Commissione si è già riunita una volta per stabilire il punteggio di valutazione, secondo i criteri deliberati dal Consiglio di Istituto del 3 ottobre 2019.

Nella manifestazione di interesse 6 candidati hanno esplicitamente scritto di NON volere andare in Turchia, 4 hanno segnato come preferenza la mobilità in Turchia, altri hanno indicato paesi diversi e alcuni NON hanno messo preferenze.

L’A.D. spiega che INDIRE non segnala emergenza e che la stessa Farnesina parla di stato di emergenza per la striscia vicino alla Siria, ma non per il distretto di Ankara, afferma che la mobilità NON può essere spostata e che gli altri partners europei non mostrano problemi di alcun tipo alla mobilità in Turchia e hanno già iscritto alunni e docenti.

Nonostante queste rassicurazioni i genitori evidenziano perplessità; una Consigliera, facendosi portavoce di alcune famiglie, sottolinea la situazione pericolosa in uno stato che sembra attualmente non rispettare i diritti civili delle minoranze.

La referente spiega che i partners hanno accordi internazionali e la Turchia, come ministero dell’Istruzione, sta cercando di aprirsi alla globalizzazione e di evolversi; inoltre anche per altri programmi Erasmus lo stato turco si presenta come partner o anche come coordinatore, per cui sarà da valutare se aderire a tali progetti.

Il Consiglio, al momento di deliberare, vota all’unanimità per NON mandare gli alunni in mobilità in Turchia a dicembre (delibera N° 179), mentre le opinioni dei Consiglieri, per quanto riguarda i docenti, sono più diversificate e si rimanda alla decisione dei singoli insegnanti candidati.

 

OMISSIS

 

La Segretaria

Prof. Marina Zarri

La Presidente del Consiglio di Istituto

 Emily Victoria Heurlin

 

Scarica la delibera:

ACCESSIBILITA'