Ultima modifica: 18 Maggio 2020
ISTITUTO COMPRENSIVO 13 BOLOGNA > Circolari > tutti > Circ. n. 282 – Piccolo/grande lavoro di scienze in DaD “Una piccola magia a casa mia” – Scuola primaria “Cesare Pavese”.

Circ. n. 282 – Piccolo/grande lavoro di scienze in DaD “Una piccola magia a casa mia” – Scuola primaria “Cesare Pavese”.

Circ. n. 282                                                                                          

Bologna, 17/05/2020

Ai Docenti

Ai Genitori

Agli Alunni

Classe IIB

Scuola primaria “Cesare Pavese

e p.c. A tutto il Personale I.C. n.13

Agli Stakeholders

Sul Sito in Circolari on line:

www.ic13bo.edu.it

 

 

 

 

OGGETTO: piccolo/grande lavoro di scienze in DaD “Una piccola magia a casa mia” – Scuola primaria “Cesare Pavese”.

 

 

In allegato, si trasmette un power point, prodotto, in Didattica a Distanza, da Giulia Cascione, una nostra piccola alunna della classe IIB della Scuola primaria “Cesare Pavese”.

A seguire, la presentazione dell’Insegnante Ilaria Taddia, che, con professionalità, impegno e cura ha guidato Giulia, portandola alla realizzazione di questo piccolo/grande lavoro, anche in collaborazione con il papà, che si ringrazia vivamente.

Il power point di Giulia rappresenta un ulteriore esempio di come, nonostante tutte le difficoltà, la Didattica a Distanza si sia trasformata nella Didattica della Vicinanza, stringendo in un unico grande abbraccio la scuola, gli alunni e le loro famiglie.

I più calorosi complimenti a Giulia e alla maestra Taddia e un affettuoso saluto a tutti i bambini della IIB.

 

La Dirigente Scolastica

Prof.ssa Serafina Patrizia Scerra

                                                                                     Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi e
per gli effetti dell’art.3 comma c.2 DLgs n.39/93

 

 

 

 

 

Presentazione del lavoro di scienze in DaD “Una piccola magia a casa mia

 

Una mia alunna di seconda B, Giulia Cascione, della scuola Cesare Pavese, durante una video-lezione di scienze aveva accennato ad una esperienza che stava vivendo a casa: la trasformazione di un bruco di allevamento in farfalla. Con molto entusiasmo raccontava che, con il suo papà, stava documentando tutto con delle foto.

Sentendola così motivata ho chiesto alla bimba se avesse avuto piacere di far vedere cosa stava osservando ai suoi compagni, come avremmo fatto in classe se fossimo stati in presenza.Così, io e lei, un pomeriggio attraverso google meet, condividendo lo schermo, abbiamo costruito  passo-passo un brevissimo power point, che successivamente ha presentato alla classe durante un meet di scienze. 

Per quanto il risultato sia semplice, porta con sé una grande prova vissuta da questa bimba di 7 anni: la sua prima vera “presentazione” attraverso uno schermo e la grande voglia di condividere ciò che viveva individualmente con il resto della classe. 

 

ALLEGATO:

 

 

Ilaria Taddia

Docente primaria-Pavese

 

 

 

Scarica la circolare:

ACCESSIBILITA'