Ultima modifica: 23 Marzo 2020
ISTITUTO COMPRENSIVO 13 BOLOGNA > Circolari > tutti > Circ. n. 214 – Rimodulazione delle pratiche di progettazione delle attività didattiche a distanza come da Circolare MIUR del 17/03/2020.

Circ. n. 214 – Rimodulazione delle pratiche di progettazione delle attività didattiche a distanza come da Circolare MIUR del 17/03/2020.

Circ. n. 214                                                                                                        

Bologna, 23/03/2020

Alle Collaboratrici della DS

                                                                                        Ai Referenti  

                                                                                               Ai Docenti Tutti

                                                                                           E p.c. Alla Dsga f.f.

Al Personale Amministrativo

In Circolari online

 

 

 

Oggetto: rimodulazione delle pratiche di progettazione delle attività didattiche a distanza come da Circolare MIUR del 17/03/2020.

 

 

 

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

 

 

Viste le istruzioni operative del DPCM dell’8 marzo 2020, che evidenziano la necessità di una programmazione delle attività a distanza;

 

Vista la Circolare MIUR del 9 marzo, complementare a quella del 17 marzo 2020, che affida la valutazione alla competenza e alla libertà di insegnamento del docente, ferma restando la coerenza con gli obiettivi fissati in sede di progettazione disciplinare;

 

Vista la Circolare MIUR del 17 marzo 2020: “emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus”, che recita: “affinché le attività finora svolte non diventino – nella diversità che caratterizza l’autonomia scolastica e la libertà di insegnamento – esperienze scollegate le une dalle altre, appare opportuno suggerire di riesaminare le progettazioni definite nel corso delle sedute dei consigli di classe e dei dipartimenti di inizio d’anno, al fine di rimodulare gli obiettivi formativi sulla base delle nuove attuali esigenze”;

 

Atteso che la progettazione è sempre più decritta come un’azione riflessiva e sociale e si configura come attività continua di modulazione e ridefinizione dei mezzi e dei fini in corso d’opera;

 

Considerata la necessità di riprogettare e riadattare le pratiche di progettazione, approvate ad inizio anno, sulla base delle abilità da sviluppare e delle conoscenze, da far acquisire, ai nostri alunni, nei percorsi di didattica a distanza;

 

Vista la necessità di documentare le attività didattica a distanza, in itinere, con compiutezza, in riferimento a:

 

  1. riprogettazione disciplinare, a cura dei singoli Dipartimenti nella Scuola secondaria di 1°, dei Team di Classe nella Primaria, dell’Intersezione nell’Infanzia;

 

  • coordinamento dei docenti di sostegno con i docenti curricolari, per la predisposizione di materiali didattici e strumenti di apprendimento coerenti con gli obiettivi dei singoli PEI;

 

  • coordinamento tra docenti, team digitale e animatore digitale, al fine di predisporre materiali didattici e video lezioni;

 

  • predisposizione di un calendario settimanale di lezioni online e/o di attività registrate in Agenda Classe Viva a cura dei singoli CdC, TD e CdI (Infanzia), in coerenza con:
  1. l’orario curricolare dei singoli docenti;
  2. la concreta sostenibilità della lezione a distanza da parte degli studenti;
  3. l’equilibrio complessivo delle discipline;

 

  • previsione di momenti valutativi di vario tipo, per “misurare” il rendimento, l’impegno e la partecipazione al dialogo educativo dei nostri alunni, quali:
  1. colloqui e verifiche orali in videoconferenza, alla presenza di due o più studenti;
  2. test a tempo;
  3. verifiche e prove scritte, incluse simulazioni di prove d’esame, consegnate tramite i diversi strumenti attivati dall’Istituto (GSUITE, Classi virtuali…);
  4. mail Istituzionale;
  5. rilevazione della presenza e della fattiva partecipazione alle lezioni online*;
  6. puntualità nel rispetto delle scadenze*;
  7. cura nello svolgimento e nella consegna degli elaborati*;

 

*Le assenze degli alunni alle videolezioni programmate e tempestivamente comunicate o la mancata restituzione dei compiti assegnati, quando non dovute a situazioni di digital divide, vengono annotate, ma solo ai fini di un oggettivo riscontro della partecipazione e dell’impegno.

 

 

Raccomandate collaborazione sinergica tra i docenti e condivisione per le attività di progettazione disciplinare e di team

 

 

DISPONE

 

 

che, raccordandosi con i colleghi di classe/team/sezione e con i Coordinatori dei Dipartimenti i singoli docenti compilino il file al seguente indirizzo:

 

https://forms.gle/Zxfski15ySqnAikM6

 

per RIMODULAZIONE DELLA PROGRAMMAZIONE, a seguito dell’introduzione della didattica a distanza entro il 06/04/2020.

 

Le Collaboratrici della DS verificheranno la completezza del materiale e entro l’08/04/2020, lo condivideranno con la Dirigente e lo trasmetteranno via PEO all’indirizzo di posta Istituzionale.

Grazie per la collaborazione.

 

 

 

 

                                                                                        La Dirigente scolastica

                                                                                 Prof.ssa Serafina Patrizia Scerra

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi
dell’art.3   comma 2 del decreto legislativo n.39/1993

 

 

Scarica la circolare:

 

 

ACCESSIBILITA'