Ultima modifica: 21 Marzo 2020
ISTITUTO COMPRENSIVO 13 BOLOGNA > Circolari > tutti > Circ. n. 212 – Attività didattiche a distanza inerenti agli alunni con C.I.S. – emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus.

Circ. n. 212 – Attività didattiche a distanza inerenti agli alunni con C.I.S. – emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus.

Circolare n. 212                                                                                                  

Bologna, 21/03/2020

Ai Docenti di sostegno

 Agli Educatori

Ai Docenti curricolari coinvolti nei processi d’inclusione

 

Ai Genitori degli alunni con C.I.S

I.C. n.13

In Circolari on line

 

 

 

Oggetto: attività didattiche a distanza inerenti agli alunni con C.I.S. – emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus.

 

Il 17 marzo, il MIUR ha pubblicato la nota 388 contenente indicazioni operative sulle attività di didattica a distanza fornendo alle scuole indicazioni operative anche per gli alunni con C.I.S.

La nota è già stata diramata con Circolare N° 203 del 18-marzo-2020

 

http://www.ic13bo.edu.it/wp-content/uploads/2020/03/Circ.203-Nota-del-MIUR-prot.-388-del-17-marzo-2020-Indicazioni-operative-per-la-didattica-a-distanza.pdf

 

Le attività di didattica a distanza, leggiamo nella nota, come ogni attività didattica, per essere tali, prevedono la costruzione ragionata e guidata del sapere attraverso un’interazione tra docenti e alunni. Qualsiasi sia il mezzo attraverso cui la didattica si esercita, non cambiano il fine e i principi. Nella consapevolezza che nulla può sostituire appieno ciò che avviene, in presenza, in una classe, si tratta pur sempre di dare vita a un “ambiente di apprendimento”

… La didattica a distanza prevede uno o più momenti di relazione tra docente e discenti, attraverso i quali l’insegnante possa restituire agli alunni il senso di quanto da essi operato in autonomia.

 

 

ALUNNI CON CERTIFICAZIONE D’INTEGRAZIONE SCOLASTICA

 

La nota 388 del 17-marzo sottolinea che il punto di riferimento rimane il PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO. La sospensione dell’attività didattica non deve interrompere, per quanto possibile, il processo di inclusione. Si ritiene, pertanto, di dover suggerire ai docenti di sostegno di mantenere l’interazione a distanza con l’alunno e tra l’alunno e gli altri docenti curricolari. Resta inteso che ciascun alunno con C.I.S è oggetto di cura educativa da parte di tutti i docenti e di tutta la comunità scolastica. È dunque richiesta una particolare attenzione, per garantire a ciascuno pari opportunità di accesso a ogni attività didattica. Per gli alunni con C.I.S cognitiva, non si potrà che progettare interventi sulla base della disamina congiunta (docente – famiglia) delle numerose variabili e specificità che ciascuna singola situazione impone. Anche per gli alunni con diagnosi sensoriale è compito di ciascun team, d’intesa con le famiglie e per il tramite degli insegnanti di sostegno, verificare che ciascun alunno o studente sia in possesso delle strumentalità necessarie.

 

Il nostro Istituto, sin dal primo giorno di chiusura, si è attivato per garantire ad ogni alunno con C.I.S. le dovute accortezze e garantire l’inclusione con tutti i canali messi in atto e deliberati nel PTOF d’Istituto.

Anche per gli alunni con C.I.S. rimangono validi   tutti i punti della circolare N° 210 del 20-marzo 2020 – Indicazioni aggiuntive per la didattica a distanza

 

http://www.ic13bo.edu.it/wp-content/uploads/2020/03/Circ.210-Indicazioni-aggiuntive-per-la-didattica-a-distanza.pdf

 

e le indicazioni fornite con circolare N° 194 del 12-marzo-2020.

 

http://www.ic13bo.edu.it/wp-content/uploads/2020/03/Circ.194-La-didattica-online-e-i-docenti-di-sostegno.pdf

 

Inoltre, si ricorda che sono state attivate tutte le convenzioni con il Comune di Bologna – Quartiere Savena, Il Comune di San Lazzaro di Savena, Il Comune di Pianoro e il Comune di Loiano, per permettere a tutti gli educatori delle Coop Quadrifoglio e Dolce che operano nel nostro Istituto, di operare attivamente con i vari team docenti e garantire agli alunni e alle famiglie un valido supporto.

 

Si ricorda che, ogni docente di sostegno dovrà tenere un diario di bordo (ognuno seguirà le indicazioni fornite attraverso il vademecum – Registro delle annotazioni didattiche e delle osservazioni sistematiche) per gli alunni con C.I.S. , tale documentazione confluirà nel Fascicolo Personale e costituirà come elemento fondamentale per la valutazione formativa.

 

Gli educatori delle Coop Quadrifoglio e Dolce dovranno a loro volta fare avere settimanalmente, via indirizzo di posta istituzionale, ai rispettivi referenti per il sostegno dei plessi, un report degli interventi pianificati, in tema di didattica a distanza:

 

Infanzia Ferrari – Giovanna Maggiori     maggiori.giovanna@ic13bo.edu.it

 

Primaria Pavese – Sara Minelli      minelli.sara@ic13bo.edu.it

 

Primaria Ferrari – Francesca Sulis    sulis.francesca@ic13bo.edu.it

 

Primaria Tambroni – Paola Ferrara   ferrara.paola@ic13bo.edu.it

 

Secondaria Leonardo – Ilaria Fucci    fucci.ilaria@ic13bo.edu.it

 

In questo momento emergenziale il nostro istituto è vicino a tutti gli studenti e le famiglie con alunni con C.I.S., nell’emergenza sanitaria che il nostro paese sta attraversando, stiamo cercando di garantire e continuare il percorso didattico, proponendo, per quanto possibile, attività significative dal punto di vista dell’apprendimento e della gestione a casa. Vi preghiamo di segnalare eventuali difficoltà/ problematicità che i vostri figli e le vostre figlie stanno incontrando in questo delicato momento all’indirizzo di posta elettronica istituzionale della F.S. inclusione alle disabilità.

 

 

 

fanara.stefano@ic13bo.edu.it

La Funzione Strumentale Inclusione alunni disabili IC 13 Bologna

Referente responsabile del PAI (Piano Annuale Inclusione).

Referente Rapporti Inter-Istituzionali con A.U.S.L Bologna e AUSL Comune di San Lazzaro di Savena. – U.S.R. –E.R. – Comune di Bologna -Quartiere Savena- Comune di San Lazzaro di Savena- Comune di Pianoro – Comune di Loiano –  Coop Quadrifoglio – Coop Dolce.

Membro referente responsabile del GLIS (Gruppo di lavoro Integrazione Scolastica) ai sensi dell’Accordo di Programma Metropolitano 2016/2021.

Dott. Stefano Fanara
 

 La Dirigente scolastica

                                                                                                          Prof.ssa Serafina Patrizia Scerra

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi
dell’art.3 comma 2 del decreto legislativo n.39/1993

 

 

Scarica la circolare:

 

ACCESSIBILITA'